Suoni perduti, oggetti ritrovati. I reperti "sonori" conservati nei Musei archeologici di Altino e Torcello.

Siamo lieti di invitarvi a partecipare alla conferenza divulgativa aperta al pubblico:

Suoni perduti, oggetti ritrovati.

I reperti "sonori" conservati nei Musei archeologici di Altino e Torcello.

che si terrà

Lunedì 28 novembre 2022 ore 15.30

presso Palazzo Corner della Ca’ Granda, Fondamenta Zaguri San Marco 2662 30124 Venezia

Sala Nassivera – 5° Piano

La conferenza, organizzata dalla Città metropolitana di Venezia – Museo di Torcello in partnership con la Direzione regionale musei Veneto – Museo nazionale e area archeologica di Altino e con la collaborazione di San Servolo s.r.l, prende spunto dagli esiti delle attività di censimento, repertorio e valorizzazione degli oggetti sonori presenti nelle collezioni museali venete, realizzate per il progetto “TeMA - Testimonianze Musicali dell’Antichità in Triveneto”.

Un’occasione per illustrare al pubblico questi particolari reperti che nelle collezioni dei musei di Altino e Torcello sono testimoni dell’importanza e della presenza quotidiana della musica nel mondo antico e sollecitano la nostra fantasia a immaginarne il suono. 

Programma

Ore 15.30-15.45 accoglienza dei partecipanti

Ore 15.45 Saluti istituzionali

ore 16.00-16.45 presentazione e relazione

Relatrice: dott.ssa Giovanna Casali

già assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Padova – Dipartimento dei Beni Culturali per il progetto TeMA, di cui è Principal Investigator la Prof.ssa Paola Dessì, docente di Musicologia e Storia della musica. Giovanna Casali è ora assegnista di ricerca presso l’Università di Bologna - Dipartimento di Beni Culturali, per attività di ricerca in ambito musicologico.

Prenotazione obbligatoria: museo.torcello@cittametropolitana.ve.it o telefonica al numero 041 2501780 (ore ufficio). Le prenotazioni sono aperte sino a venerdì 25 novembre 2022, ore 12.00; nella mail di prenotazione va indicato nome e cognome e numero di telefono delle persone iscritte.

L’iniziativa è inserita nel progetto “Patrimonio archeologico condiviso e comunità” realizzato con la partnership di Università Ca’ Foscari di Venezia, Università IUAV di Venezia, Direzione regionale musei Veneto e Comune di Cavallino Treporti e finanziato dalla Regione del Veneto a valere sul Bando per la concessione di contributi destinati alla valorizzazione del patrimonio archeologico veneto. LR n. 17/2019, art. 17. Esercizio finanziario 2022. DGR n. 965 del 2 agosto 2022.

VIDEO YOU TUBE DEL MUSEO DI TORCELLO

TorcelloTorcello