‚ÄúL‚ÄôASSUNTA e TORCELLO‚ÄĚ Percorso iconografico mariano tra Museo e Basilica

‚ÄúL‚ÄôASSUNTA e TORCELLO‚ÄĚ Percorso iconografico mariano tra Museo e Basilica


In occasione della tradizionale festività dell’Assunta, il Museo di Torcello, in collaborazione con San Servolo srl e il Patriarcato di Venezia ha organizzato un percorso tematico dedicato alla rappresentazione della Madonna nei tesori d’arte dell’isola di Torcello.

Torcello Abitata, Archeologia, Ecologia e Patrimonio Culturale. Visite guidate agli scavi archeologici

Visite guidate agli scavi archeologici di Torcello

Gli archeologi, destinatari di borse di ricerca del dipartimento DAIS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, aprono le porte dello scavo archeologico 2017 nell’isola di Torcello a cittadini e visitatori, guidandoli attraverso la ricostruzione della storia complessa del sito.

Save the date: i prossimi eventi al Museo di Torcello

 

Vi ricordiamo il calendario delle prossime iniziative al Museo di Torcello:

 

 

 

 

23-24 settembre: Giornate Europee del Patrimonio GEP (ingresso gratuito, eventuale prolungamento orario);

 

 

 

Il suonatore di siringa

Il Suonatore di siringa

Eccolo il piccolo ‚ÄúSuonatore‚ÄĚ apparso ieri sera in televisione nelle mani di Alberto Angela per ‚ÄúStanotte a Venezia‚ÄĚ: si¬† tratta di una statuina in bronzo a fusione piena con patina verde alta appena 10 centimetri che raffigura un suonatore di ‚Äúsiringa‚ÄĚ (uno strumento a fiato composto di canne allineate di lunghezza degradante) a torso nudo, con gonna svasata a losanghe con cintura a doppio cordone e cuffia.

La  statuina votiva è un tipico oggetto dell’artigianato artistico paleoveneto ed è databile al V secolo a.C..

Stanotte a Venezia su RAI1

Stanotte a Venezia

Andrà in onda su RAI1 il 13 giugno in prima serata alle ore 21.25 il programma televisivo "Stanotte a Venezia" ideato e condotto da Alberto Angela, una puntata speciale dedicata alla storia, alla cultura, alla tradizione e alle bellezze di Venezia.

La trasmissione ha fatto tappa anche a Torcello e al Museo, che ha messo a disposizione la propria sede e un piccolo e misterioso protagonista, il Suonatore di siriga, bronzetto paleoveneto (sec. V a.C.).

Pagine